Skip to content

monasterocarpineto

Home Varie Riflessione su s. Agostino
Tempo ordinario PDF Stampa E-mail
Pensando al tempo ordinario...pensiamo subito alla monotonia del vivere.
Ed invece la Parola del Signore ci accompagna sempre anzi, il Signore stesso a Pentecoste ci ha promesso che rimande sempre con noi.
 
Il Tempo Ordinario è quindi un periodo di attesa e di speranza; da qui la scelta del colore liturgico verde.
Comprende, a seconda degli anni, trentaquattro o trentatré settimane:
inizia il lunedì dopo la domenica che segue il Battesimo del Signore, e si protrae fino all'inizio della Quaresima.
Riprende poi il lunedì dopo la domenica di Pentecoste e termina il sabato che precede la prima domenica di Avvento.

In questo anno B leggeremo il Vangelo di Marco (settimane I-IX), poi Matteo (settimane X-XXII), quindi Luca (settimane XXII-XXXIV).
Nei giorni della settimana il Vangelo è unico, e non segue il ciclo biennale.
Leggeremo sia l'Antico come il Nuovo Testamento nella prima lettura della messa quotidiana, soprattutto le Lettere degli Apostoli.
Dell'Antico Testamento si leggono brani e passi scelti.
Solo alla fine dell'anno liturgico si legge il libro del profeta Daniele che meglio risponde al carattere escatologico.
Quindi in questo anno B la domenica leggeremo i Vangeli sinottici.
Con una distribuzione così concepita si ottiene anche una certa armonia tra l'impostazione di ciascun Vangelo e lo svolgimento dell'anno liturgico.

Il tempo ordinario non è un tempo "morto", o un tempo monotono.
Ma è il tempo che celebra, lo stesso, il mistero di Cristo nel tempo e nella storia.
Quindi viviamo e celebriamo il mistero di Cristo nell'ordinario, da discepoli che si mettono alla sequela del Maestro nella vita quotidiana.
In questo secondo periodo del tempo ordinario abbiamo molte feste liturgiche:

- 24 giugno: San Giovanni Battista, precursore di Cristo;
- 29 giugno: i santi Pietro e Paolo;
- 15 agosto: Maria Assunta in cielo;
- 14 settembre: Esaltazione della Santa Croce
- 1-2 novembre: Tutti i Santi e la commemorazione dei Fedeli Defunti
- 25 novembre: Cristo re dell'universo.
Molte le feste degli Apostoli, Santi, beati che si ricordano.

Le prima domenica che ci attende è la solennità della SS.ma Trinità, segue il 3 giugno la solennità del Corpus Domini,
infine l'8 giugno la solennità del Sacro Cuore di Gesù.

Il tempo ordinario che inizia è costellato di feste mariane, che ci ricordano l'indole mariana del tempo.
Alcune feste:
- 31 maggio: Visitazione beata Vergine Maria;
- 9 giugno: Cuore Immacolato di Maria;
- 16 luglio: solennità della Madonna del Carmine;
- 15 agosto: Maria Assunta in cielo, come già ricordato;
- 15 settembre: Maria Vergine Addolorata;
- 7 ottobre: Beata Vergine del Rosario;
- 21 novembre: Presentazione di Maria.

Al Signore la nostra lode e la nostra adorazione sempre. Amen.