Skip to content

monasterocarpineto

Home Madre Elvira Ricordo di madre Elvira
Ricordo di madre Elvira PDF Stampa E-mail

Il tuo sorriso

Il tuo sorriso resterà sempre con me! Al mattino ogni volta che salivo al Carmelo per la celebrazione Eucaristica mi accoglievi sempre con un dolce sorriso mentre stavi seduta all’organo pronta per suonare e cantare le lodi al Signore.

Col sorriso mi parlavi e consigliavi a volte quando ci incontravamo in parlatorio riuscendo così a calmare quelle mie preoccupazioni che sempre fanno parte della vita quotidiana.

Anche quando il male ha iniziato a tormentarti riuscivi a tirar fuori da una brevissima smorfia di dolore il tuo solito sorriso quasi a voler dire “sono più forte io del dolore”.

Quando poi eri costretta a seguire la S. Messa  dalla tua cella attraverso la telecamera posta in Chiesa, alzavo lo sguardo dall’ ambone verso quell’obbiettivo, alla fine della proclamazione della lettura, come a salutarti e cercare ancora quel sorriso.

L’ultimo giorno della tua vista mi hai sorriso ancora nonostante la sofferenza che ti attanagliava, hai voluto, con tanta fatica e dolore, scendere in Chiesa e attendere il passaggio della processione del “Corpus Domini” davanti al Carmelo, per salutare col sorriso quel Gesù che nel pomeriggio di quello stesso giorno ti ha accolto a braccia aperte nel suo Regno.

Sono convinto che anche ora seguiterai a sorridere in quella meravigliosa beatitudine in cui ti trovi e che spesso guarderai verso di noi proteggendoci e donandoci ancora il tuo dolce sorriso.

Carpineto 10 giugno 2017

                                                                                                          Mario Palleri