Skip to content

monasterocarpineto

Home
Mese giugno PDF Stampa E-mail
Il mese di giugno, secondo un'antica tradizione della Chiesa,
è dedicato al Sacro Cuore di Gesù, che festeggeremo solennemente l' 8 giugno.

Preghiamo dunque per la Santificazione dei Sacerdoti e la maternità spirituale;
preghiamo per le tante defezioni, tanti scandali, tanta superficialità nei ministri di Cristo.
Come cristiani dobbiamo pregare il Padrone della messe, che mandi operai alla sua messe,
ma veri testimoni del suo Amore, della sua misericordia, della sua fedeltà.

Iniziamo il mese di giugno con diverse solennità:
Domenica 3 giugno: il Corpus Domini.
Domenica 24: la solennità di san Giovanni Battista, precursore di Cristo.
Il 29 giugno: la solennità dei santi Pietro e Paolo.

Abbiamo concentrate alcune solennità in questo mese che ci ricordano che il Signore è presente nella Chiesa,
nella nostra vita, nel nostro tempo.
Il Corpus Domini ci ricorda che abbiamo quotidianamente il Cibo che ci sostenta e ci dà vita.
Le memorie e le solennità dei santi che siamo tutti chiamati alla santità.

"Madre della Chiesa"
E' con animo pieno di fiducia
e di amore filiale
che innalziamo lo sguardo a te
Maria, Madre della Chiesa
nonostante la nostra indegnità e debolezza.
Tu che ci hai dato con Gesù
la sorgente della grazia
non mancare di soccorrere la Chiesa [...]
Paolo VI (21 novembre 1964)

Le intenzioni di preghiera di questo mese sono:
Generale del Papa:
- Perchè le reti sociali favoriscano la solidarietà e il rispetto dell'altro nella sua differenza.

Dei Vescovi:
- Perchè nelle famiglie la preghiera sostenga l'amore reciproco, che si esprime in gesti di tenerezza
e di compassione

Accetta le suppliche del tuo popolo, o Vergine Madre di Dio, ed intercedi senza posa presso tuo Figlio,
affinchè liberi noi che ti lodiamo dai pericoli e dalle tentazioni.
Tu sei infatti la nostra ambasciatrice e la nostra speranza. (S. Andrea di Creta).

O Padre, che nel Cuore del tuo dilettissimo Figlio
ci dai la gioia di celebrare le grandi opere del suo amore per noi,
fa che da questa fonte inesauribile attingiamo l'abbondanza dei tuoi doni.

In questo mese abbiamo inoltre le memorie:
- 1 giugno: s. Giustino, filosofo, martire,
- 11 giugno: s. Barnaba
- 12 giugno: b. Ilario, carmelitano
- 13 giugno: s. Antonio da Padova,
- 14 giugno: s. Eliseo, mem. ocarm.
- 21 giugno: s. Luigi Gonzaga, mem.
- 28 giugno: s. Ireneo, mem. fac.
- 30 giugno: Martiri della Chiesa di Roma

O Cuore di Cristo,
florido seno da cui nasce la Chiesa,
porto sicuro di ogni speranza;
mistica fiamma che inondi di luce.
O sole splendente che abbagli la notte,
o notte più chiara del pieno meriggio,
tu la grotta a cui veniamo alla luce della conoscenza divina (exultet pasquale).